K.I.T.E. by NIGHT 2017

Mercoledì 15 marzo ore 21.00

 

La Sfida: La scienza contro la poliomielite

 

Spettacolo teatrale scritto e diretto da Alice Fumero

con Giulia Brenna, Omar Ramero e Marco Panzanaro

 

Questa è la storia dei due scienziati – Jonas Salk e Albert Sabin – che,  negli anni 50 del XX secolo, “sfidarono”  i polio-virus, scoprendo due differenti vaccini. Ma è anche il racconto di tutti quei tentativi falliti che hanno costellato il percorso della medicina, perché il progresso non è mai lineare e i passi della scienza non sempre sono prevedibili.  La lotta contro la polio è una storia affascinante, fatta sì di scienza ma anche di politica. Questa è una storia che deve essere raccontata, perché è una sfida: una sfida della scienza contro la malattia e di tutti noi per estirpare definitivamente la poliomielite in quei pochi paesi in cui, purtroppo, esiste ancora.

In collaborazione con Rotary Club Ivrea e Club Cuorgnè e Canavese

In occasione della celebrazione del centennale della Rotary Foundation

 

 

Giovedì 6 aprile ore 21.00

La Dark Lady del DNA: la storia di Rosalind Franklin

 

Spettacolo teatrale scritto e diretto da Alice Fumero

con Giulia Brenna, Omar Ramero e Marco Panzanaro

 

La signora del DNA è Rosalind Franklin, la scienziata inglese che nel 1951 per prima fotografò ai raggi X la struttura a doppia elica della molecola della vita. Eppure nei libri di scuola spesso non viene menzionata e i vincitori del premio nobel Watson e Crick vengono indicati come i soli scopritori della struttura del DNA. Perché?! Forse perché era una donna in un mondo accademico maschile?! O forse perché è rimasta inconsapevole vittima di intrighi e competizioni fra due atenei diversi, il suo – il King’s College di Londra – e quello di Cambridge di Watson e Crick? Come hanno fatto i risultati della sua ricerca ad arrivare nelle mani dei colleghi rivali? Uno spettacolo che ripercorrerà  le vicende umane e professionali di Rosalind Franklin e ricostruirà la vera storia della scoperta dei segreti della vita. Una storia che ha il sapore e la tensione di un “thriller”.

 

Martedì 9 maggio  ore 21.00

IL CACCIATORE DI FULMINI: BENJAMIN FRANKLIN

Storia di un genio poliedrico

 

Spettacolo teatrale scritto e diretto da Alice Fumero

con Giulia Brenna e Omar Ramero

 

Benjamin Franklin sembra chiamarci, con il suo sorriso arguto stampato sulle banconote da 100 dollari americani. Ricordato per il suo folle esperimento del 1752 quando, facendo volare un aquilone di seta a considerevole altezza riuscì ad attirare le saette, dimostrò la natura elettrica dei fulmini. Benjamin Franklin in realtà sperimentò numerose – e quasi al limite del pazzesco – invenzioni che avrebbero cambiato il mondo. Scrittore e politico, musicista e sportivo, idealista e donnaiolo….la sua vita sembra un racconto di avventure uscire dalle pagine di Mark Twain. Non c’è un settore – scientifico e artistico – o un aspetto della sua biografia, in cui egli non lasciò il segno indimenticabile della sua fantasia e del suo genio…. Benjamin Franklin, grazie anche alla sua ironia, è un personaggio tutto da scoprire!